Saluzzo: uomo maneggia una pistola ferendo la madre

Posted On 10 Feb 2017

Polizia stradale

Un operaio di 48 anni di Saluzzo è stato denunciato dai carabinieri per lesioni colpose e importazione illegale di armi. L’uomo ha infatti sparato alla propria madre mentre maneggiava una pistola ad aria compressa. In casa sono stati trovati 41 tra fucili, carabine e pistole ad aria compressa. Mentre maneggiava incautamente una di queste, ha accidentalmente sparato un colpo che ha colpito la madre di 72 anni. La donna è stata medicata direttamente in ospedale, riportando ferite guaribili in 7 giorni. Da quest’episodio è scaturita l’indagine dei carabinieri, che ha portato alla scoperta dell’arsenale. Le armi, tutte ad aria compressa, erano state acquistate su mercati stranieri e sono sprovviste di omologazione delle autorità italiane.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento