Veronesi 1180 x 45

Si apre ufficialmente il sipario sul Mercato Europeo Fiva di Rivoli

Posted On 16 Mar 2017

16992316_1653958994909722_2124598599892605245_o

La città di Rivoli è in fibrillazione. In giornata scatta uno degli eventi culinari più importanti sul panorama europeo. Il “Mercato Europeo del Commercio Ambulante” sbarca in provincia di Torino ed è pronto ad attirare l’attenzione di tante famiglie. I Mercati Europei di Fiva Confcommercio nascono nel 2001, sulla scia delle positive esperienze maturate in altri Paesi comunitari. L’evento si svolge attraverso l’allestimento di mostre-mercato dei venditori su aree pubbliche provenienti dai paesi dell’Unione Europea.

La kermesse rivolese prende forma grazie alla cooperazione della Federazione nazionale e delle associazioni territoriali del commercio ambulante, delle Camere di commercio, degli Enti locali quali Comuni o Regioni, dell’Ueca (Unione europea del commercio ambulante). L’idea che anima questi eventi è far incontrare gli operatori italiani e i loro omologhi europei con il consumo italiano. Nei Mercati Europei, i banchi di provenienza estera sono un centinaio, mentre numerosi sono i rappresentanti delle specificità regionali italiane.

Gli operatori espongono i prodotti tipici e caratteristici delle nazioni di provenienza, disposti in modo da creare “aree nazionali”, veri e propri angoli di paradiso culinario. In Piazza Martiri, Corso Francia e Corso Susa, da oggi fino a domenica 19 marzo, Rivoli accoglierà il rinomato evento, ormai ricorrenza fissa del mese.

Ecco l’intervista realizzata al presidente di Fiva Giacomo Errico, che ha spiegato i segreti più interessanti del Mercato Europeo del Commercio Ambulante di Rivoli.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento