Casale: 2a edizione Circuito Bordino e iniziative per il weekend

Posted On 11 Giu 2014

BORDINODomenica 15 giugno la città offrirà la possibilità di partecipare alla terza tappa della rievocazione storica del Circuito Bordino – Le veterane sulla strada dei vini. Organizzata dal Veteran Clan Club Bordino, in collaborazione con il Comune di Casale Monferrato e con il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia e del Comune di Alessandria e dei Comuni di Valenza, Cocconato e Cella Monte, l’iniziativa, giunta alla sua 24a edizione, si svolgerà, a partire dalle ore 9.00, tra le vie dei Giardini della Stazione e commemorerà l’asso del volante Pietro Bordino; la gara vedrà la partecipazione di numerosi piloti, che potranno partecipare esclusivamente con auto d’epoca costruite tra il 1930 e il 1967, per concludersi poi alle 13.00 con la premiazione e il pranzo alla Filarmonica offerto a tutti i partecipanti. Lungo tutto il tragitto della corsa (dalle 5.00 alle 13.00 circa) sarà disposto il divieto di sosta con rimozione forzata e, dalle ore 8.00, i tratti di via interessati dalla gara saranno chiusi alla circolazione e non potranno essere attraversati neppure pedonalmente. Queste le vie interessate dal Circuito Bordino: Via Oddone, Viale Piave, Viale XIII Martiri, Viale Crispi, Viale Piave (tra Viale Cavalli d’Olivola e Viale Montebello), Corso Indipendenza (carreggiata con direzione da Piazza d’Armi a Piazza Martiri della Libertà), Viale Beretta, Viale Ragazzi del ’99, Piazza Vittorio Veneto, Viale Bistolfi. Sabato 14, invece, le auto d’epoca percorreranno le strade del Monferrato casalese toccando Camino, Gabiano, Cocconato, Montiglio, Castello di Colcavagno, Portacomaro, Tenuta Montemagno, Casorzo, Ottiglio e Ozzano. Alle ore 17.00, grande sfilata in via Roma aperta dalla Fanfara dei Bersaglieri di Torino che, con la loro caratteristica corsa, intoneranno le leggendarie marce. La sfilata, infine, sarà anche l’occasione per proclamare il vincitore del concorso Abito / Auto: una giuria, infatti, assegnerà un premio a chi indosserà vestiti in sintonia con la propria autovettura. (Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.pbordino.com). Il weekend prevede anche altri appuntamenti: continua, infatti, l’iniziativa La Sabauda in tour, un progetto che coordina diciotto mostre incentrate su grandi opere della Galleria Sabauda e temporaneamente trasferite nei più importanti musei del territorio regionale; in particolare, il Museo Civico di Casale Monferrato, ospiterà fino al 7 settembre la tela del casalese Nicolò Musso rappresentante Cristo che porta la croce al Calvario. Per promuovere e valorizzare questo “ospite”, insieme a “l’Autoritratto”, il Museo organizzerà momenti di incontro per approfondire la conoscenza delle due opere e il loro contesto di riferimento. La prima visita guidata, prevista per le ore 16.30, si terrà domenica 15 giugno; le successive, nei mesi di luglio e agosto, con ulteriori approfondimenti e visite alle chiese cittadine che ancora conservano opere dell’artista. Per ulteriori informazioni: Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi – Via Cavour, 5 (www.comune.casale-monferrato.al.it – tel. 0142 444249 – 444309). Il biglietto di ingresso costerà € 4,00 (intero), € 2,50 (ridotto) e sarà gratuito per titolari Abbonamento Musei. Prosegue, inoltre, al Castello del Monferrato, la Mostra tematica del Circolo Filatelico Numismatico Casalese, dedicata a 1918-1945 Dalla Grande Guerra alla Liberazione, allestita nella Manica Lunga. Sarà visitabile fino a domenica 15 giugno nei seguenti orari: venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.30, sabato e festivi dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.30. Sarà aperta, invece,  fino al 29 giugno (al secondo piano) la mostra, dedicata a Dario Zucchi, intitolata Un sorriso inatteso. Ad ingresso gratuito, potrà essere visitata il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento