Festa auguri 1180 x 45

Partita del Cuore, Marcorè: “Aiutiamo chi ne ha bisogno”

Posted On 14 Apr 2017

Marcorè

E’ scattato il countdown per la Partita del Cuore, in programma il prossimo 30 maggio. La gara di beneficenza è un’occasione unica per riunire personaggi dello sport e dello spettacolo grazie alla partecipazione della Nazionale Italiana Cantanti. La 26/a edizione si svolgerà allo Juventus Stadium e metterà di fronte la Nazionale Cantanti e i Campioni per la Ricerca e sarà utile per raccogliere fondi per sostenere la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e la Fondazione Telethon. L’obiettivo è quello di superare il record di 2 milioni e 111 mila euro, ottenuto con grandi sforzi nell’ultima edizione torinese del 2015. La partita, che annovererà anche la presenza della sindaca di Torino Chiara Appendino in tribuna, sarà trasmessa in diretta in prima serata su Rai Uno. I biglietti della Partita del Cuore sono già in vendita in tutte le ricevitorie della rete Listicket.

Sarà in campo anche il celebre attore Neri Marcorè, intervistato da Edoardo Paradisi ai microfoni di Zipnews, che ha voluto parlare della sfida del prossimo 30 maggio e dell’importanza che può avere nella raccolta dei fondi per la Ricerca sul Cancro: “Per un’iniziativa come questa mi tocca rimettermi le scarpe e scendere in campo, allenandomi per questa partita – scherza Marcorè -. Starò in difesa, prendendomi qualche responsabilità e non cercherò gloria in attacco. Nell’ultima partita del cuore mi ritrovavo Del Piero, Nedved, Andrea Agnelli e Eros Ramazzotti, tutti dalla mia parte. Chi temere di più? Senza dubbio Nedved, gioca come se stesse prendendo parte ad una partita di Champions League. Ma il nostro vero obiettivo è raccogliere più fondi possibili per la ricerca, per cercare di fare una buona azione per tante persone che hanno bisogno del nostro aiuto”.

Ascolta l’intervista completa di Zipnews a Neri Marcorè.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento