Il Lupo e Altre Storie al Forte di Exilles

Posted On 12 Ago 2017
dav

È ricca di appuntamenti la stagione estiva del Forte di Exilles, l’imponente sistema difensivo situato nel cuore della Val di Susa, che ha riaperto al pubblico lo scorso 28 maggio.

Tra le mostre e i numerosi eventi in programma anche Il Lupo e Altre Storie, percorso di visita che comprende la mostra Il Lupo in Piemonte – Un incontro ravvicinato, curata dal Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, la mostra Tempo di Lupi – La storia di un ritorno, curata dal Museo delle Scienze di Trento nell’ambito di LIFE WOLFALPS, progetto europeo per la conservazione e la gestione del lupo sulle Alpi e la proposta cinematografica di due filmati: Lupus in cinema di Gaetano Capizzi e Cikita Zeta per l’Associazione Cinemambiete e Viaggio alla ricerca dei cugini del lupo di Gianni Valente, Beppe Meneguz e Luca Rossi.

Il percorso espositivo nel suo insieme vuole riportare l’attenzione su una specie spesso considerata semplicemente malvagia e pericolosa, sul rapporto che ha con il territorio delle Alpi Occidentali e sull’impegno della Regione Piemonte nelle attività mirate alla conoscenza e alla conservazione della specie.

Tempo di Lupi ripercorre in modo interattivo il rapporto uomo-lupo passando da chi l’uomo pensa che il lupo sia per arrivare a chi il lupo è realmente, partendo dal punto di vista del cacciatore del paleolitico e ripercorrendo l’arco della storia fino al pensiero del ricercatore moderno.

La mostra si conclude con Lupus in cinema e Viaggio alla ricerca dei cugini del lupo, due filmati che offrono ai visitatori nuovi spunti di riflessione su questa affascinante specie, che l’allestimento ha posto sotto una nuova luce.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento