Torino: studentessa insultata sul bus perché di colore

Posted On 11 Nov 2017

La studentessa quindicenne si stava recando a scuola a Torino con l’autobus quando, appena salita, un uomo sui sessant’anni senza nessun motivo le ha dato un calcio e poi ha cominciato ad insultarla perché di colore. Lei ha fatto finta di niente ma l’uomo ha continuato: «E’ inutile che vai a scuola, tanto finirai per strada, tornatene al tuo paese». Lei, la cui mamma è italiana e il papà di origine africana, è arrivata a scuola in lacrime. Poi sostenuta dal presidente della squadra di basket in cui gioca a deciso di denunciare l’episodio ai carabinieri.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento