Alessandria: tre morti per monossido di carbonio

Posted On 08 Gen 2018

Una famiglia composta da 3 persone, Luca Baroni 47 anni, autotrasportatore, il figlio di 20 anni e la seconda moglie dell’uomo, Maria Daniela Mele di 45 anni, sono morte molto probabilmente intossicate dal monossido di carbonio, forse per il malfunzionamento di una vecchia caldaia a metano. La tragedia è avvenuta a Vignole  in provincia di Alessandria. La famiglia era molto conosciuta in paese, la donna si era trasferita da poco in località Molino e lavorava come parrucchiera a Gavi. Si è salvata la sorellina del ragazzo che in quel momento non si trovava in casa. Ai carabinieri di Serravalle Scrivia il compito di ricostruire l’accaduto.

L'autore

Lascia un commento