OGR: a Torino parla l’Industria 4.0

Posted On 08 Feb 2018


Politica, imprese e università riuniti per fare il punto sul piano IMPRESA 4.0, che segue gli obiettivi di INDUSTRIA 4.0, nel corso dell’incontro alle OGR “Piano Impresa 4.0. Innovazione e competenze”. La scelta di Torino non è casuale, ma prende spunto dalla lunga tradizione industriale, manifatturiera ed imprenditoriale della città. Le Università sono impegnate in formazione, ricerca e terza missione e sono pronte a mettere a disposizione le loro capacità, in collaborazione con l’Unione Industriale, per la costruzione dei nuovi Centri di Competenza per il piano IMPRESA 4.0. Anche il Politecnico e l’Università di Torino sono attivi su questo tema e, in collaborazione con l’Unione Industriale e le aziende del territorio, presenteranno una proposta. Il tema della manifattura sarà ancora al centro, ma declinata nell’ambito delle modalità produttive del futuro. Nuove tecnologie, basate soprattutto sulla digitalizzazione dei processi produttivi, abbinate a nuovi modelli economici, ad una nuova organizzazione del lavoro e a nuovi rapporti sociali interni ed esterni alle imprese.
“L’Università di Torino è pronta”, dichiara il Rettore dell’Università Gianmaria Ajani “come dimostrato dalle numerose azioni già in atto in collaborazione con le imprese. I nostri Dipartimenti, con i nostri ricercatori, sono impegnati da tempo su diversi progetti di ricerca, anche grazie ai finanziamenti della Regione Piemonte. Molte iniziative nel campo della formazione sono già in atto, dai dottorati innovativi industriali ai master in apprendistato, ma occorrerà sperimentare nuove vie, anche attraverso le nuove Lauree professionalizzanti previste dal MIUR. Solo attraverso una forte sinergia tra gli Atenei torinesi, Politecnico ed Università, con le aziende del territorio e con le istituzioni, sarà possibile vincere questa sfida.”

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento