PSR3 1180×45

Fca: sei mesi di solidarietà alla Maserati di Grugliasco

Posted On 13 Mar 2018

Svolta in casa Fca. La Maserati di Grugliasco ha infatti comunicato alle rsu l’utilizzo del contratto di solidarietà per sei mesi, a partire da aprile, per quasi tutti i dipendenti, 1.582 su 1.683 totali: la riduzione media massima dell’orario di lavoro sarà del 59%. L’esubero dichiarato è di 933 lavoratori. Lo rende noto la Fiom torinese, in una nota in cui si spiega che il contratto di solidarietà subentra alla cassa integrazione ordinaria, ormai usata strutturalmente alla Maserati: nel 2017 i giorni di cassa integrazione sono stati 62 e nel 2018 si è arrivati già a 30 giorni su 63 lavorabili. Questo il punto di Federico Bellono (segretario generale della Fiom di Torino) e Edi Lazzi (responsabile della Maserati per la Fiom): «La situazione è molto più che allarmante. Dopo la Carrozzeria di Mirafiori adesso tocca anche alla Maserati di Grugliasco. Non è certo un buon segno in quanto l’azienda ha la certezza che l’uso degli ammortizzatori non è destinato a cessare».

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento