PSR3 1180×45

Embraco: concordati gli incentivi all’esodo

Posted On 28 Mar 2018

60mila Euro a chi se ne va entro aprile, 50mila a chi se ne va entro maggio, 30mila a chi lascerà Embraco negli ultimi quattro mesi del 2018. Sono gli incentivi all’esodo per i lavoratori dell’azienda di Riva di Chieri, i cui licenziamenti lo scorso 2 marzo sono stati congelati per l’appunto fino a fine anno dopo una lunga vertenza, che ora ha condotto a individuare il piano per garantire un sostegno a chi, spontaneamente, darà le dimissioni. Il nuovo accordo è stato raggiunto durante l’incontro tra le parti sociali, cui fa seguito la firma presso il competente assessorato della Regione Piemonte, il cui Governatore Sergio Chiamparino un mese fa ha recitato un ruolo decisivo nel blocco dei licenziamenti accompagnando a Bruxelles la delegazione sindacale.

Tag:
L'autore

Altri articoli

Lascia un commento