Aldo Moro. Quarant’anni dopo, l’eterna e misteriosa immagine di una Renault 4 rossa

Via Michelangelo Caetani è una traversa di via delle Botteghe Oscure, in cui sorgeva la sede storica del Partito Comunista. Poco più in là Piazza del Gesù, in cui sorgeva la sede storica della Democrazia Cristiana. Frequente deviazione dalle mie care passeggiate romane nel quadro...
Pubblicato il 09 Mag 2018

La strage di via Fani: quarant’anni fa, un caso JFK all’italiana

«In questo luogo alle ore 9.05 del 16 marzo 1978 cinque uomini fedeli allo stato e alla democrazia sono stati uccisi con fredda ferocia mentre adempivano al loro dovere». La lapide posata all’angolo tra via Fani e via Stresa ricorda non in generale la vicenda del sequestro...
Pubblicato il 16 Mar 2018

Arrivederci Davide. Stavolta il calcio, per te, si è saputo fermare

«Oggi non è volata la moneta, nessuno ha scelto il campo». Sono parole del Cinegiornale che raccontava la giornata calcistica dell’8 maggio 1949, e la mancata disputa dell’incontro Torino-Fiorentina, il primo dopo la tragedia la Superga. Quel giorno – quattro...
Pubblicato il 04 Mar 2018

Un “re soldato” che non amava cavalcare, e che a tutti i costi non voleva abdicare

Il ritorno in Italia della salma di Vittorio Emanuele III ci è occasione per ripercorrere brevemente la parabola di un sovrano che regnò per ben quarantacinque anni, ma che troppo spesso viene ricordato soltanto per le drammatiche vicende del 1943, dimenticando la testimonianza...
Pubblicato il 18 Dic 2017

Eternit: tarli atavici di un processo comunque straordinario

Pochi giorni fa, commentando il decennale dell’incendio alla Thyssenkrupp, ricordavo come il relativo processo abbia segnato un’epoca della giustizia torinese marciando in parallelo con il maxiprocesso Eternit. Su questo secondo fronte, tale epoca era passata per i...
Pubblicato il 14 Dic 2017

Thyssen: un processo come mai prima d’allora, per fatti che nessuno dimentica

Dieci anni esatti fa, non mi occupavo ancora di un certo tipo di cronaca e della conseguente cronaca giudiziaria; e non mi occupai quindi direttamente dello spaventoso rogo alle acciaierie Thyssenkrupp. Cosicché, il mio personale ricordo di oggi finisce per essere ricordo non...
Pubblicato il 05 Dic 2017

Dèstati, Italia, al canto e all’urlo di San Siro

In queste ore drammatiche per il destino della nostra Nazionale, sale altissima da ogni angolo d’Italia l’invocazione a un santo che è anche un luogo, ospite e auspice della difficile impresa azzurra che tutti si augurano. San Siro non è semplicemente luogo, ma è...
Pubblicato il 11 Nov 2017

Cent’anni fa una rivoluzione di ottobre che fu a novembre, e anche un po’ a febbraio

“Remont!”, “ristrutturazione”. Una sola parola da parte di un gentile passante, per rispondere a una domanda formulata nel mio russo davvero troppo essenziale. Era il febbraio 2015: mi trovavo a San Pietroburgo a seguito del Torino, e rimasi sbaccalito per...
Pubblicato il 07 Nov 2017

Quella Farfallina granata che da cinquant’anni dribbla nel cielo

Ogni buon tifoso granata o quasi saprebbe snocciolare il nome di tutti o quasi i giocatori del Torino morti a Superga. Molto meno ricordati i nomi dei dirigenti, dei giornalisti, dell’equipaggio. Pensare che tra di essi c’è un cognome che – per uno spaventosa...
Pubblicato il 15 Ott 2017

Madre Teresa, Pavarotti, Lady D: varietà di personaggi uniti nella ricorrenza

La bizzarria della storia li aveva fatti nascere quasi esattamente a un quarto di secolo di distanza l’uno dell’altro: 23 agosto 1910, 12 ottobre 1935, 1 luglio 1961. E la medesima bizzarria li ha fatti morire in date delle quali, nel giro di pochissimi giorni, cadono...
Pubblicato il 31 Ago 2017