Di Maio sulla Tav: «Non siamo contrari a prescindere»

Posted On 31 Ott 2018

Dopo le furenti polemiche dei giorni scorsi ora la parola passa al vicepremier Luigi Di Maio. Che, sulla linea Tav Torino-Lione, ha espresso il proprio pensiero durante l’incontro alla Comital, come riportano le agenzie: «Non siamo contro la Tav a prescindere. Il tema è la Torino-Lione, che è un’opera che si fa per spendere soldi. Utilizziamo quei denari per esempio per fare la metro due a Torino, per rilanciare le infrastrutture su questo territorio che ne ha bisogno. Stiamo dicendo che si devono spendere i soldi per fare le opere. Non si devono fare le opere per spendere i soldi. Credo che ci sia un grande malinteso, si pensa che si vogliano togliere soldi alla città di Torino e alla Regione Piemonte. Questo è sbagliato, vogliamo recuperare soldi per reinvestirli dove serve».

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento