1 e 2 maggio: i “Cuori di biscotto” di Fondazione Telethon per sostenere la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare


L’1 e 2 maggio, in prossimità della Festa della Mamma, tornano protagonisti i Cuori di biscotto di Fondazione Telethon. Anche quest’anno la Campagna di primavera “Io per Lei” della Fondazione è dedicata alle mamme, da sempre al centro della missione di Telethon, nata trent’anni fa proprio dall’appello di un gruppo di mamme della Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (UILDM).

La Campagna “Io per Lei” rappresenta un invito alla mobilitazione collettiva: scegliere di sostenere la ricerca scientifica di Fondazione Telethon con i Cuori di biscotto vuol dire compiere un atto di vera solidarietà verso le mamme di bambini con una malattia genetica rara.

Una scelta d’amore e una risposta di partecipazione concreta per un grande obiettivo comune: la lotta alle malattie genetiche rare.

I Cuori di biscotto, prodotti dalla storica pasticceria genovese Grondona, sono un prodotto rappresentativo di Fondazione Telethon e vengono distribuiti dai volontari, da ormai sei anni, in numerose piazze italiane, durante la campagna di piazza di primavera. I biscotti a forma di cuore, ideali per ogni momento della giornata, dalla prima colazione al dopo cena, sono disponibili in tre varianti: con gocce di cioccolato, con cacao e gocce di cioccolato, con arance di Sicilia.

Le scatole di latta, disegnate in esclusiva dall’illustratrice Annalisa Beghelli in tre differenti colori (azzurro per i biscotti al cacao con gocce di cioccolato, giallo per i biscotti con gocce di cioccolato, arancione per i biscotti con arance di Sicilia), sono eleganti e curate nel dettaglio, ideali per essere collezionate.

In ogni scatola in latta ci sono 3 vaschette, confezionate separatamente e contenenti 6 biscotti per un totale di 18 biscotti e un peso complessivo di 300g. Ogni vaschetta è confezionata singolarmente per mantenere il profumo e la fragranza dei biscotti appena sfornati.

All’interno del pack una brochure informativa che racconta i risultati e i successi della Fondazione con un colorato segnalibro da staccare e conservare. Ogni scatola è inserita in una shopper coordinata.

È un regalo ideale per festeggiare la mamma: la campagna cadrà infatti in prossimità di una ricorrenza importante come quella della Festa della Mamma.

Su www.telethon.it è possibile scoprire il punto di raccolta più vicino o richiedere i Cuori di biscotto nella sezione dello shop solidale. C’è inoltre la possibilità, per chi compila con i propri dati il form online, di ricevere un dono a sorpresa come ringraziamento per aver scelto i Cuori di biscotto.

Per partecipare attivamente alla campagna e aiutare a distribuire i Cuori di biscotto è possibile contattare il numero 06.44015758 oppure scrivere all’indirizzo volontari@telethon.it.

Le tre tipologie:

CUORE DI BISCOTTO CON GOCCE DI CIOCCOLATO

con ricetta personalizzata Telethon caratterizzati da pregiate gocce di cioccolato fondente.

INGREDIENTI: farina di frumento, zucchero, burro, gocce di cioccolato 17% (zucchero, pasta di cacao, burro di cacao, destrosio, emulsionante: lecitina di soia), uova fresche da galline allevate a terra, sale e succo di limone.

CUORE DI BISCOTTO CON CACAO E GOCCE DI CIOCCOLATO

con ricetta “Cuori Mori” Grondona caratterizzati da pregiato cacao e gocce di cioccolato fondente.

INGREDIENTI: farina di frumento, burro, zucchero, cioccolato 9% (pasta di cacao, zucchero, burro di cacao, emulsionante: lecitina di soia), cacao 3,5%, tuorli d’uovo da galline allevate a terra, succo di limone.

CUORE DI BISCOTTO CON ARANCE DI SICILIA

INGREDIENTI: farina di frumento, burro, zucchero, scorza d’arancia 15% (scorza d’arancia, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero, succo di limone), uova fresche da galline allevate a terra, succo di limone, agenti lievitanti (difosfato disodico, carbonato acido di sodio e di ammonio).

IL PRODUTTORE

Grondona è una storica pasticceria genovese nata nei primi dell’Ottocento (1820) come “fabbrica di arte molitoria” che già allora produceva pane e pasta. La sua storia si fonda sulla tradizione e sulle ricette di famiglia raccolte e tramandate da Orlando Grondona nei suoi appunti di lavoro diventati un riferimento e un patrimonio di sapere. Tra i suoi valori chiave la tradizione, la ricerca delle migliori materie prime da tutto il mondo, le stesse utilizzate più di un secolo fa quando non esistevano surrogati di materie prime.

Leave a Reply