“Disegnare l’identità delle organizzazioni culturali”, un talk al Circolo del design


Giovedì 17 marzo, alle 18,30, al Circolo del Design, via San Francesco da Paola 17, Emanuele Cappelli di Cappelli Identity Design, Alessandro Tartaglia per FF3300, Silvia Agozzino di Muttnik e Francesco Scagliarini, studio FM Milano, intervengono al talk “Disegnare l’identità delle organizzazioni culturali”. Modera Ilaria Reposo.

Prenotazione consigliata su Eventbrite.

Partecipazione gratuita, riservata ai soci del Circolo del Design.

Tesseramento 10 euro, in loco o su www.circolodeldesign.it/membership.

Sulla scia del dibattito tenutosi a ottobre 2021 dedicato al nuovo e più efficace utilizzo delle tecnologie da parte di musei e organizzazioni culturali, il Circolo del Design, in collaborazione con Graphic Days®, propone una nuova occasione di approfondimento dedicata agli operatori del mondo della cultura.

Un dialogo tra progettisti italiani provenienti da tutto il Paese che fanno delle identità visive di musei, festival e organizzazioni culturali un loro tratto distintivo.
Un confronto a più voci per esplorare gli strumenti, i linguaggi e gli approcci del design nello sviluppo di una comunicazione che abbraccia e rende attuale e riconoscibile la personalità dell’ente verso i suoi pubblici di riferimento.

Emanuele Cappelli per Cappelli Identity Design
Emanuele Cappelli è un designer italiano, fondatore e direttore creativo dello studio Cappelli Identity Design. Lo studio di design e marketing strategico opera in tutto il mondo, ha due sedi, Roma e Torino, e realizza progetti multidisciplinari che spaziano tra diversi codici di comunicazione e rispondono alle esigenze di clienti istituzionali e privati, nazionali e internazionali.
Alessandro Tartaglia per FF3300
FF3300 è un codice che descrive un colore, una particolare tonalità di arancione in RGB, sul web, il luogo da cui veniamo. Nel tempo siamo stati un gruppo informale di media-attivisti, una rivista bilingue indipendente e gratuita, uno studio di design della comunicazione fondato da Carlotta Latessa, Nicolò Loprieno e Alessandro Tartaglia. Oggi siamo un’agenzia specializzata in comunicazione istituzionale e politica, con una particolare esperienza nelle strategie di propaganda e nella promozione di progetti culturali. Crediamo nel potere delle idee, nel metodo e nella cultura. Ci interessiamo di teoria delle reti, memetica, progettazione parametrica e design generativo. Progettiamo strategie e strumenti.

Silvia Agozzino per Muttnik
Silvia Agozzino è tra i fondatori di Muttnik, insieme ad Alberto Bolzonetti e Nicola Giorgio; un collettivo di grafici e illustratori nato nel 2014 con sede a Firenze. Forte delle molteplici esperienze maturate e degli stimoli quotidianamente catturati Muttnik si occupa di progetti di comunicazione visiva, editoriale e di illustrazione, con particolare attenzione nei confronti delle realtà culturali ed espositive. È specializzato nello sviluppo di brand identities e progetti di immagine coordinata per mostre, eventi e festival.

Francesco Scagliarini per studio FM milano
Studio di consulenza grafica fondato nel 1996, specializzato in grafica e identità, wayfinding, packaging, mostre e installazioni, siti web ed esperienze digitali oltre a design pubblicitario in ambiti diversificati come moda, design industriale, architettura, cultura , istituzioni e industria.
studio FM milano è stato fondato da Barbara Forni, Cristiano Bottino e Sergio Menichelli e nel corso degli anni è stato mantenuto a una dimensione di organico tale da essere in grado di mantenere un’alta qualità costante e controllata durante l’intera produzione.

Ilaria Reposo
Fondatrice di Print Club Torino, centro culturale indipendente che promuove la contaminazione di idee e processi legati alla comunicazione visiva. Co-direttrice e curatrice di Graphic Days®, progetto internazionale dedicato al visual e social design, mi occupo di strategia e sviluppo, coordino la programmazione culturale e la curatela artistica.

Leave a Reply