La Reggia di Venaria raccontata da noti scrittori, ogni sabato alle 15. Sabato 17 settembre ospite lo storico Alessandro Barbero che racconta Napoleone


Alla Reggia di Venaria Reale ha preso il via la rassegna Reggia libera tutti!, un ciclo di incontri curato dallo scrittore Giuseppe Culicchia, che si tiene ogni sabato pomeriggio, dalle ore 15, fino al 15 ottobre, presso la Cappella di Sant’Uberto. 

Scrittori e scrittrici di rilievo nazionale quali Paolo Nori, Alessandro Barbero, Francesco Piccolo, Gianluca Favetto, Loredana Lipperini e Margherita Oggero raccontano al pubblico della Reggia, leggendoli e commentandoli, autori e libri che a vario titolo hanno trattato il tema del gioco.

Un invito alla (ri)lettura di grandi classici della letteratura, da Dostoevskij alla Morante passando per Tolstoj, Roth, Soriano, Tolkien, affrontando tematiche che vanno dal gioco d’azzardo ai giochi di guerra, da quello amoroso al calcio, dai cosplayer al mondo salvato dai ragazzini, in un frangente storico in cui davvero ce n’è bisogno.

Il titolo della rassegna, scelto anche simbolicamente per celebrare la fine dello stato di emergenza sanitaria, è a sua volta ispirato a uno dei giochi più popolari tra i bambini di ogni generazione, ed è altresì un auspicio in quest’epoca in cui, di nuovo, ciascuno di noi si è trovato a riflettere sull’importanza di una cosa che non va mai data per scontata: la libertà.

Sabato 17 settembre
Alessandro Barbero, Napoleone non giocava a Risiko con Guerra e pace di Leone Tolstoj

Sabato 24 settembre
Francesco Piccolo, Il gioco delle coppie: l’animale che ci portiamo dentro con Zuckerman scatenato di Philip Roth

Sabato 1 ottobre
Gianluca Favetto, Il gioco più bello del mondo: dribbling e corner con Fùtbol di Osvaldo Soriano

Sabato 8 ottobre
Loredana Lipperini, Siamo tutti fanwriter con Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien

Sabato 15 ottobre
Margherita Oggero, Palla avvelenata: purché non caschi la Terra con Il mondo salvato dai ragazzini di Elsa Morante

Ogni sabato, fino al 15 ottobre, a partire dalle 15. Gli incontri sono compresi nel biglietto d’ingresso alla Reggia e ai Giardini

Per ulteriori informazioni: lavenaria.it

Leave a Reply