Toro, Maxi Lopez: “Il mio gesto non era per Icardi”

Nessuna polemica, solo un gesto rivolto ad un amico. Così Maxi Lopez è intervenuto per smentire categoricamente ogni illazione legato all’esultanza al termine della partita del Torino in casa dell’Inter, quando si era rivolto sugli spalti con una mimic...
Pubblicato il 28 Gen 2015

Juve, è ufficiale il riscatto di Rugani

  La Juve ha perfezionato una trattativa importante, che darà i suoi frutti a partire dal mese di giugno. La dirigenza bianconera e l’Empoli, infatti, hanno raggiunto l’accordo per il riscatto di Rugani da parte della Vecchia Signora. C’è l’intesa...
Pubblicato il 28 Gen 2015

Una decisione difficile. Ovvero: chi può appellare e chi non più

2 / Dopo la sentenza Verso la fine della pausa dettata dal ritiro dei giudici in camera di consiglio, la maxi aula 4 prende un aspetto molto diverso da quello della mattina. Con Erri De Luca qualche aula più in là, e con tutti che sapevano che la sentenza Furchì non sarebbe...
Pubblicato il 28 Gen 2015

Ergastolo per Furchì. Zancan: “Premiato il lavoro della famiglia”

È stato condannato all’ergastolo Francesco Furchí.  Condanna anche, da parte delal Corte d’Assise di Torino, alle spese processuali e interdizione perpetua dai pubblici uffici. Alla vedova e alla figlie una provvisionale di 200.000 Euro ciascuna. Riconosciuta dunque...
Pubblicato il 28 Gen 2015

Omicidio Musy: sentenza alle 1330

Sarà letto intorno alle 1330 il dispositivo della sentenza sull’omicidio del processo Musy. Stamattina, il PM ha depositato a titolo di sua conclusione una memoria scritta. Per le parti civili, Giampaolo Zancan si è riespresso con il consueto appassionato vigore. Quanto...
Pubblicato il 28 Gen 2015

Tracce di rosa in aula, in un intricato noir

1 / Prima della sentenza La maxiaula 4, stamattina, sembra il regno dell’enigma. Ogni tentativo di vago pronostico si trasfonde subito in circonlocuzioni che spostano la questione su più o meno astratti principi di diritto. Mentre le parti leggono la memoria appena...
Pubblicato il 28 Gen 2015

Omicidio Musy. Il giorno della sentenza

Quasi tre anni dopo la morte di Alberto Musy, oggi la Corte d’Assise di Torino pronuncerà sentenza contro l’unico imputato. Francesco Furchì, in custodia cautelare da più di due anni, per il quale il PM dott. Furlan ha chiesto l’ergastolo. Repliche ed eventuali...
Pubblicato il 28 Gen 2015