Sciopero Gtt: rischio paralisi in centro a Torino

Home Cronaca Sciopero Gtt: rischio paralisi in centro a Torino

gtt-sciopero-venaria-fabio-artesi Sciopero Gtt: rischio paralisi in centro a TorinoSciopero dei mezzi pubblici a Torino e Ztl sospesa. Questa mattina la fascia di garanzia è stata rispettata. Il servizio sarà attivo anche dalle 12 alle 15 per i mezzi urbani, suburbani e la metropolitana, mentre i mezzi extraurbani e i servizi ferroviari Gtt dalle 14.30 alle 17.30. Previsti tra mattino e pomeriggio otto cortei dei dipendenti Gtt che raggiungeranno il Municipio. In Sala Rossa si decide la cessione del 49% dell’azienda.
Nel capoluogo piemontese c’è un motivo in più per protestare: la vendita del 49% dell’azienda che si voterà proprio oggi in municipio. I sindacati temono per i posti di lavoro.
I cortei partiranno dopo le 9,30 e dopo le 15,30: una parte si concentrerà attorno ai depositi, altri punteranno verso il centro. Dal deposito San Paolo (corso Trapani) gli autisti faranno il girotondo dello stabilimento. Dal Gerbido i tranvieri punteranno su corso Allamano. Dal Nizza, in piazza Carducci, si muoveranno verso il Lingotto. Dal Venaria si punterà alla stazione Dora e da qui verso il Comune lungo corso Giulio Cesare e via Milano. Dal Tortona il serpentone di autisti passerà sul lungo Dora e poi si unità ai colleghi di via Fiochetto per concentrarsi davanti al Comune, passando da Porta Palazzo. Anche da piazza Bernini si marcerà verso Palazzo Civico: attraverso corso Francia, piazza XVIII Dicembre, via Cernaia, via Pietro Micca.

Leave a Reply