Anagrafe di Torino, Appendino registra il figlio di due mamme

Home Top news Anagrafe di Torino, Appendino registra il figlio di due mamme

DSC_6192-300x199 Anagrafe di Torino, Appendino registra il figlio di due mammePer la prima volta un Comune riconosce pari diritti a un bimbo nato in Italia da coppia gay senza chiedere l’intervento di un Tribunale. E’ stata la sindaca di Torino Chiara Appendino a prendersi direttamente la responsabilità della registrazione. La prima cittadina ha trascritto all’ufficio Stato civile dell’anagrafe l’atto di nascita di Niccolò Pietro, nato da procreazione assistita, come figlio di due mamme: Chiara Foglietta, vicecapogruppo del Pd in consiglio comunale, e della sua compagna Micaela Ghisleni, bioeticista. “È una di quelle giornate – ha detto Appendino – per cui vale davvero la pena ogni goccia di energia spesa per fare politica”. Insieme a quello del piccolo Niccolò sono stati trascritti gli atti di altri due bambini di coppie omogenitoriali.

Leave a Reply