A Torino il meeting di Fridays For Future. Al Campus Einaudi incontro pubblico su clima, associazionismo e lavoro


Fino al 29 luglio Torino ospita il Fridays For Future, movimento nato dalla protesta per il clima della giovane Greta Thunberg, che ha inviato il suo saluto tramite video, non intervenendo di persona al summit.

Il meeting annuale dei giovani attivisti è al parco della Colletta e al Campus Einaudi.

Oggi, martedì 26 luglio, evento aperto al pubblico, alle 17,30, nell’aula magna del Campus Einaudi, dove si parlerà dell’impegno dell’ateneo torinese per il clima.

Intervengono Antonello Provenzale, direttore dell’Istituto di Geoscienze e Georisorse del Cnr, Elisa Palazzi, docente di fisica del clima, Stefano Genua, rettore dell’Università, Guido Saracco, rettore del Politecnico, e Patrizia Lombardi, presidente del Comitato RUS.

Segue la seconda discussione pubblica sul tema del lavoro e dell’associazionismo, con Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, e Luciana Castellina, fondatore de Il Manifesto, Michele De Palma, segretario Fiom, Walter Massa, presidente Arci, Dario Salvetti, Gkn, e Maria Josè Fava, di Libera Piemonte.

Ingresso libero.

Il camp dei giovani di Fridays For Future è al Parco della Colletta, via Carcano, con attività, camping, socialità.

Leave a Reply