Alba: prorogata al 31 gennaio la possibilità di fare domanda per i Buoni spesa


Per agevolare i numerosi nuclei familiari colpiti dall’emergenza coronavirus che hanno presentato domanda di Buoni spesa oltre il termine di scadenza originariamente fissato al 13 dicembre l’Amministrazione comunale di Alba ha deliberato la proroga al 31 gennaio 2021 del termine di presentazione delle domande. 

I buoni spesa, utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari, potranno essere richiesti dai nuclei familiari in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenza nel Comune di Alba;
  • nucleo familiare i cui componenti siano titolari o contitolari di consistenze bancarie, postali, prodotti finanziari o assicurativi il cui saldo complessivo, alla data del 01/12/2020, è inferiore a 5 mila euro;
  • nucleo familiare che ha subito nel corso dell’anno 2020 una riduzione reddituale rispetto all’anno 2019.

Nell’assegnazione dei buoni, priorità sarà attribuita ai soggetti non percettori di ammortizzatori sociali (come ad esempio disoccupazione, NASPI, cassa integrazione, reddito e pensione di cittadinanza, reddito di emergenza).

Non possono accedere alla misura i nuclei al cui interno vi siano percettori di reddito derivante da pensione di anzianità.

Il valore dei buoni spesa varia a seconda della composizione del nucleo:  

–        nucleo familiare anagrafico composto da 1 persona € 100,00;

–        nucleo familiare anagrafico composto da 2 persone € 150,00;

–        nucleo familiare anagrafico composto da 3 persone € 250,00;

–        nucleo familiare anagrafico composto da 4 persone € 300,00;

–        nucleo familiare anagrafico composto da 5 o più persone € 350,00.

Il valore dei buoni è incrementato di 50 euro in caso di:

a.      presenza di due o più minori nel nucleo familiare;

b.      presenza di un soggetto portatore di handicap;

c.      abitazione in affitto o in proprietà con mutuo attivo.

La domanda si può fare esclusivamente online attraverso apposito modulo, reperibile sul sito del Comune di Alba, pagina “Situazione Coronavirus ad Alba”.

La domanda può essere presentata una sola volta e da uno solo dei componenti del nucleo familiare.

La domanda ha validità di autocertificazione.  Il richiedente dovrà firmarla alla consegna dei Buoni spesa assegnati. Il Comune effettuerà controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni rese e i dati trasmessi potranno essere comunicati dagli Uffici alla Guardia di Finanza e ad altri enti pubblici e/o privati per gli accertamenti previsti dalla legge.

Per maggiori informazioni:

Ripartizione Socio Educativa e Culturale del Comune tel. 0173 292247.

Leave a Reply