1180×45 Coop Race Mondovì

Allegri chiude la stagione con una sconfitta

Posted On 27 Mag 2019

Si chiude con una sconfitta il ciclo di Allegri alla Juventus. Tre punti nelle ultime cinque partite, tre pareggi e due sconfitte. Troppo poco, anche per una squadra che ha già vinto il titolo.

Parlare di stimoli è sbagliato: Sampdoria – Juventus finisce 2-0, ma le motivazioni sono le stesse per entrambe le squadre, con la Samp al nono posto consolidato. Il problema vero è la mentalità, un po’ come in Europa: quando si va in vantaggio ci si chiude e si aspetta la mossa della squadra avversaria. Così è stato questo finale di stagione della Juventus che, non avesse chiuso la pratica Scudetto con quel largo anticipo, avrebbe probabilmente fatto molta più fatica a centrare l’ottavo tricolore consecutivo.

In ogni caso i bianconeri visti nelle ultimi cinque uscite con Inter, Torino, Roma, Atalanta e Samp sembravano non averne proprio più. Zero gioco, poche idee e tanta confusione.

Qualcosa dovrà cambiare, a partire dal gioco. Il sogno Guardiola sembra essere svanito dopo le parole di Paratici di ieri sera, che ha fatto inoltre intendere che il prossimo allenatore sarà con ogni probabilità uno dei finalisti delle competizioni europee.

Ed allora ecco che, vista la auto-conferma di Pochettino negli scorsi giorni e la difficoltà ad arrivare a Klopp, la pista Sarri prende sempre più corpo.

Dalla prossima settimana ne sapremo sicuramente di più.

Davide Clivio

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento