Appendino scrive alla Regione per valutare deroga al blocco dei diesel. Assessore Marnati: “Può decidere da sola”


La sindaca Chiara Appendino ha inviato questa mattina al presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, una lettera con la richiesta di valutare, alla luce dell’attuale emergenza sanitaria, un intervento finalizzato alla deroga delle misure emergenziali nel capoluogo piemontese previste dal Protocollo Padano.

In pratica si chiede la sospensione del divieto di circolazione agli Euro 4 che da oggi non possono circolare nei comuni dell’area metropolitana (Torino, Beinasco, Borgaro, Cambiano, Carmagnola, Caselle, Chieri, Chivasso, Collegno, Grugliasco, Ivrea, La Loggia, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pianezza, Rivalta, Rivoli, San Mauro, Santena, Settimo, Trofarello, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano), dal lunedi al venerdì dalle 8 alle 19.

Nella lettera Appendino chiede anche di convocare con urgenza il “Tavolo qualità dell’aria” per aggiornamenti sulle misure previste in merito all’introduzione della scatola nera e agli interventi sui riscaldamenti, come già richiesto a dicembre dal “Tavolo metropolitano”.

Immediata la risposta dell’assessore all’Ambiente Matteo Marnati: “Appendino può decidere da sola la deroga”.

Leave a Reply