Asti: morti di Covid, a distanza di poche ore, i gemelli Gianbruno


La storia di Gianni e Bruno, due gemelli di 66 anni, è triste: sono due delle tante vittime del Covid.

Nella notte si è spento Gianni Bugnano, ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Asti dopo aver contratto il virus. Il suo gemello Bruno era morto lunedì scorso a casa, da solo, dove si trovava in quarantena.

Ieri si sono svolti i funerali di Bruno e poche ore dopo quelli del fratello.

Sempre insieme, i gemelli Bugnano, nel tempo libero facevano gli attori in teatro e in alcuni film, erano conosciuti come “I Gianbruno” oppure “I fratelli Piripicchio”.

Erano in pensione da qualche anno ma avevano lavorato all’azienda di mangimi per animali Morando, poi come bidelli in alcune scuole della città.

Leave a Reply