Calori debutta sulla panchina del Novara

Home Sport Calcio Calori debutta sulla panchina del Novara

Il cambio di rotta in società, con cambio di allenatore e Direttore Sportivo, ha portato più entusiasmo dai tifosi, ricalcato dalle prime dichiarazioni del nuovo tecnico che vuole puntare alla serie A coi suoi ragazzi. La vittoria manca da dieci turni e, per l’occasione, Calori ha disegnato un 3-5-2 in grado di difendere bene e attaccare con altrettanta lucidità: l’unico dubbio riguarda il portiere, con Tomasig pronto a prendere il posto di Kosicky. Gonzalez-Rubino sarà il tandem d’attacco, mentre Lazzari viene arretrato sulla linea di centrocampo, come il francese Genevier.

Gli abruzzesi affrontano i rivali con il favore del pronostico, ma l’incognita del nuovo mister di certo ha fatto sì che la partita venisse preparata nei minimi dettagli. Marino dovrebbe schierare  Cutolo, Ragusa e Mascara come  trio d’attacco e con la solita difesa a tre composta da Zauri, Cosic e Bocchetti.

Calcio d’inizio stasera alle ore 20.45 allo stadio “Silvio Piola” di Novara.

Le probabili formazioni:

NOVARA (3-5-2): Kosicky; Bastrini, Perticone, Mori; Martinez, Pesce, Buzzegoli, Genevier, Lazzari; Gonzalez, Rubino.  All. Calori.

PESCARA (3-4-3): Belardi; Zauri, Cosic, Bocchetti; Balzano, Rizzo, Brugman, Frascatore; Cutolo, Ragusa, Mascara.  All. Marino.

Leave a Reply