Capodanno, a Vercelli donna ferita ad una mano per lo scoppio di un petardo


Una donna di 30 anni è rimasta ferita durante i festeggiamenti di Capodanno a Vercelli per lo scoppio di un petardo.

Soccorsa da sanitari del 118, avrebbe perso il dito di una mano e avrebbe subito altre lesioni.

La donna ha ricevuto le prime cure all’ospedale di Vercelli ed è stata poi trasferita d’urgenza al Centro di Riferimento Regionale di Chirurgia Plastica dell’Ospedale Maria Vittoria dell’Asl Città di Torino. Qui è stata sottoposta ad un delicato intervento di microchirurgia per il salvataggio della mano e delle dita compromesse dal trauma. Ora è ricoverata nel reparto di chirurgia plastica per seguire l’evoluzione delle ustioni riportate dallo scoppio del petardo.

Leave a Reply