VCO: storia e presupposti in nome di un referendum senza effetti

Il confine corre lungo la mezzeria del Lago Maggiore, fin quando una linea trasversale, che ivi congiunge le due rive, non segna la frontiera con la Svizzera. Potrebbe sembrare – Svizzera a parte – uno dei nostri reportage da terre lontane; invece parliamo soltanto...
Pubblicato il 25 Ott 2018

Brexit: querelle irlandesi tra Titanic e calcio

Belfast, settembre Il treno partito dalla stazione Connolly di Dublino impiega più di due ore per raggiungere Belfast. Troppe, per l’ambizioso nome “Enterprise” scelto per il treno stesso; tant’è, sulle isole le ferrovie non riescono proprio a respirare...
Pubblicato il 15 Set 2018

Marchionne: storie, misteri e intrighi dal sapor d’Oltrecortina

Il compagno Leonid Breznev che compare per l’ultima volta in pubblico alla parata per l’anniversario della Rivoluzione Bolscevica, con un’aria tra il sofferente e l’imbalsamato, e muore tre giorni dopo. Il compagno Yurij Andropov che, a causa di un...
Pubblicato il 27 Lug 2018

Aldo Moro. Quarant’anni dopo, l’eterna e misteriosa immagine di una Renault 4 rossa

Via Michelangelo Caetani è una traversa di via delle Botteghe Oscure, in cui sorgeva la sede storica del Partito Comunista. Poco più in là Piazza del Gesù, in cui sorgeva la sede storica della Democrazia Cristiana. Frequente deviazione dalle mie care passeggiate romane nel quadro...
Pubblicato il 09 Mag 2018

La strage di via Fani: quarant’anni fa, un caso JFK all’italiana

«In questo luogo alle ore 9.05 del 16 marzo 1978 cinque uomini fedeli allo stato e alla democrazia sono stati uccisi con fredda ferocia mentre adempivano al loro dovere». La lapide posata all’angolo tra via Fani e via Stresa ricorda non in generale la vicenda del sequestro...
Pubblicato il 16 Mar 2018

Arrivederci Davide. Stavolta il calcio, per te, si è saputo fermare

«Oggi non è volata la moneta, nessuno ha scelto il campo». Sono parole del Cinegiornale che raccontava la giornata calcistica dell’8 maggio 1949, e la mancata disputa dell’incontro Torino-Fiorentina, il primo dopo la tragedia la Superga. Quel giorno – quattro...
Pubblicato il 04 Mar 2018

Un “re soldato” che non amava cavalcare, e che a tutti i costi non voleva abdicare

Il ritorno in Italia della salma di Vittorio Emanuele III ci è occasione per ripercorrere brevemente la parabola di un sovrano che regnò per ben quarantacinque anni, ma che troppo spesso viene ricordato soltanto per le drammatiche vicende del 1943, dimenticando la testimonianza...
Pubblicato il 18 Dic 2017

Eternit: tarli atavici di un processo comunque straordinario

Pochi giorni fa, commentando il decennale dell’incendio alla Thyssenkrupp, ricordavo come il relativo processo abbia segnato un’epoca della giustizia torinese marciando in parallelo con il maxiprocesso Eternit. Su questo secondo fronte, tale epoca era passata per i...
Pubblicato il 14 Dic 2017

Thyssen: un processo come mai prima d’allora, per fatti che nessuno dimentica

Dieci anni esatti fa, non mi occupavo ancora di un certo tipo di cronaca e della conseguente cronaca giudiziaria; e non mi occupai quindi direttamente dello spaventoso rogo alle acciaierie Thyssenkrupp. Cosicché, il mio personale ricordo di oggi finisce per essere ricordo non...
Pubblicato il 05 Dic 2017

Dèstati, Italia, al canto e all’urlo di San Siro

In queste ore drammatiche per il destino della nostra Nazionale, sale altissima da ogni angolo d’Italia l’invocazione a un santo che è anche un luogo, ospite e auspice della difficile impresa azzurra che tutti si augurano. San Siro non è semplicemente luogo, ma è...
Pubblicato il 11 Nov 2017