Gli sforzi della memoria, la tragedia del dolore, la tragedia della paura

Piuttosto diverse, rispetto a una settimana fa, le testimonianze udite nell’udienza di oggi al processo per l’amianto alla Olivetti. Non più le persone direttamente colpite dalla malattia, bensì i loro amici, i loro mariti, le loro mogli. Mariti e mogli che peraltro...
Pubblicato il 01 Feb 2016

La parola “Eternit”: i sensi diversi di un’unica tragedia silenziosa

La signora Bruna Luigia Perello sale sul banco dei testimoni con il cortese aiuto di un poliziotto. E’ proprio il caso di dire “sale”, perché nell’aula magna del Liceo Gramsci di Ivrea giudice, cancelliere e testimoni stanno sopra il palcoscenico. Composta...
Pubblicato il 25 Gen 2016

Processo amianto Olivetti: sul banco (che non c’è) i problemi della location

L’auditorium del Liceo Scientifico Statale Antonio Gramsci di Ivrea è intitolato a Giovanni Falcone e a Paolo Borsellino. Profezia alla quale non si poteva venir meno: bisognava insomma destinare l’aula a un’importante vicenda giudiziaria. Scelta complessa,...
Pubblicato il 11 Gen 2016

Quel Vanni Fucci dei nostri tempi, maestro occulto dei misteri italiani

«…Per ch’ei rispuose: “Io piovvi di Toscana, / poco tempo è, in questa gola fiera. / Vita bestial mi piacque e non umana, / sì come a mul ch’i’ fui; son Vanni Fucci / bestia, e Pistoia mi fu degna tana” (Divina Commedia, Inferno, XXIV, 122-126). Se Dante...
Pubblicato il 16 Dic 2015

Sentenza Furchì: adrenalina, schermaglie, femmes non fatales

Le schermaglie durante il breve ma intenso dibattimento di appello erano state qualche volta al si sopra delle righe. Gli avv. Pittelli e Zancan, nella scorsa udienza, se ne eran dette di santa ragione. La requisitoria di Marcello Maddalena era stata fervida e ferma. Prima...
Pubblicato il 25 Nov 2015

Alleanza “a geometria variabile”: considerazioni variabili tra termini e sostanza

Alleanza “a geometria veriabile”. Il florido gergo della geopolitica e della diplomazia sentiva la mancanza di questa ennesima definizione, che va ad aggiungersi all’eterno guazzabuglio delle alchimie elaborate per mettere d’accordo i popoli. Del resto,...
Pubblicato il 18 Nov 2015

Da Blondi a Diesel: storie di cani, di umane follie, d’un eroico gentil sesso

Blondi. Una bella femmina di pastore tedesco che forse avrebbe meritato miglior padrone, e che invece finì in sorte a Adolf Hitler. Il quale, dopo averla inclusa per anni nella propria iconografia propagandistica, la avvelenò poco prima di suicidarsi insieme con Eva Braun. In...
Pubblicato il 18 Nov 2015

Paris outragé! Paris brisé! Paris martyrisé!

“Paris outragé! Paris brisé! Paris martyrisé!” Il 25 agosto 1944 il generale Charles de Gaulle, in un discorso divenuto immortale, arringava dall’Hôtel de Ville le folle parigine subito dopo la liberazione della città dal furore nazista (“…mais Paris...
Pubblicato il 14 Nov 2015

Caso De Luca: la pressante urgenza di riscrivere un Codice

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure”. Sulla legittimità costituzionale del reato di istigazione a delinquere, alla...
Pubblicato il 19 Ott 2015

Nazioni Unite: quando Torino si ricorda di esserne parte

Il tendone allestito in Piazzetta Reale si riempie (anche se non all’inverosimile), mentre all’ombra della statua di Polluce si attende l’arrivo del Segretario Generale. Sergio Chiamparino chiacchiera con qualche giornalista sfogliando un giornale assai démodé,...
Pubblicato il 16 Ott 2015