ContemporaryArt 1180×45

C’è tempo fino a fine anno per chiedere ed usufruire del Bonus Vacanze


Per chi non è ancora andato in vacanza, c’è ancora tempo (fino a fine anno) per usufruire del Bonus Vacanze previsto dal Decreto Rilancio del Governo a seguito del lockdown da coronavirus.

Possono richiederlo le famiglie con Isee inferiore a 40.000 euro.

Il bonus è un credito da 150 euro per i nuclei composti da 1 persona, 300 euro per nuclei composti da due persone, 500 euro per le famiglie con più di due persone.

L’80% del bonus è applicato sotto forma di sconto da parte della struttura presso la quale si è pernottato, mentre il restante 20% che si deve pagare, si può però detrarre nella dichiarazione dei redditi.

Il bonus si richiede tramite l’app: IO

E’ necessario essere in possesso dello SPID, cioè il Sistema pubblico di identità digitale che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione o della Carta di identità elettronica a cui viene associato un PIN di 8 cifre che permette anch’esso di accedere ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione, e dell’Isee 2020 ordinario o corrente

Requisiti:

  • le spese devono essere sostenute in una unica soluzione;
  • il totale del corrispettivo deve essere documentato da fattura nella quale deve essere indicato il codice fiscale del soggetto che intende fruire del credito;
  • il pagamento del servizio, se non effettuato direttamente alle imprese turistico ricettive/agriturismi o bed&breakfast, potrà essere gestito solo da agenzie di viaggio o tour operator.

Leave a Reply