Champions: la Juve perde a Berna ma termina prima nel girone

Posted On 12 Dic 2018

Sconfitta strana ma ininfluente a Berna per la Juventus, che chiude al primo posto il girone H di Champions League. Benché ormai matematicamente ultimo nel girone, sospinto da un formidabile pubblico lo Young Boys segna al 30′ su rigore con Hoarau, che raddoppia poi al 68′. Accorcia le distanze Dybala al 80′, verso la fine di una partita in cui la Juventus ha in realtà creato molte più palle gol degli avversari, cadendo però vittima di ingenuità e distrazione, anche in virtù delle notizie provenienti dall’altro incontro del girone. Il Valencia segna infatti quasi subito contro il Manchester United, raddoppiando in apertura in ripresa e subendo poi soltanto il gol della bandiera dei Red Devils allo scadere. Resta così invariata la testa del girone, con i bianconeri che chiudono al primo posto. Lunedì prossimo alle 12 è in programma a Nyon il sorteggio degli ottavi di finale, che si giocheranno tra febbraio e marzo. Possibili avversarie dei bianconeri: Ajax, Atletico Madrid, Liverpool, Lione, Schalke e Tottenham.

Tag:
L'autore

Altri articoli

Lascia un commento