Come funziona lo SPID e a cosa serve?


SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette di accedere con un solo username e una sola password a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione e di alcuni soggetti privati aderenti. E’ diventato indispensabile per tutti i cittadini italiani per accedere a tutti i servizi pubblici riducendo i tempi burocratici e le modalità di gestione. Il sistema nasce per agevolare la diffusione e l’uso dei servizi online, è gratuito per tutti i cittadini e viene gestito da AGID, l’Agenzia per l’Italia Digitale

il Sistema Pubblico di Identità Digitale consiste in una coppia di credenziali digitali (username e password) che identifica un cittadino italiano e che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione e di privati aderenti. E’ uno strumento che consente un accesso sicuro e rapido a tutta una serie di servizi fondamentali per il cittadino che riguardano vari aspetti della sua vita: dai pagamenti alle informazioni sanitarie, dall’accesso al sito INPS alle pratiche d’impresa passando per la richiesta di bonus e incentivi statali di vario genere.

Il sistema nasce per agevolare la diffusione e l’uso dei servizi online, è gratuito per tutti i cittadini e viene gestito da AGID, l’Agenzia per l’Italia Digitale.

Come ottenere SPID

Per richiedere SPID è necessario essere in possesso di:

-Un indirizzo email attivo

-Un numero di telefono

-Un documento di Identità valido (carta di identità, passaporto, patente, permesso di soggiorno)

-La tessera sanitaria con codice fiscale

Per completare l’attivazione delle credenziali SPID occorre procedere con il riconoscimento dell’utente per la convalida della richiesta.


La procedura di riconoscimento

Il riconoscimento è l’ultimo passaggio dell’attivazione delle credenziali SPID, è il momento in cui il provider riconosce l’utente e a garanzia della sua identità.

Il riconoscimento via web può avvenire in tre modi:

-Via webcam
-Tramite firma digitale
– Il richiedente in possesso di un certificato di firma digitale valido e un lettore di smart card può procedere alla convalida in modo autonomo e automatico.

All’interno di tutti i siti della Pubblica Amministrazione, infatti, è presente un bottone di Login “Entra con SPID” che consente di accedere allo specifico servizio proposto tramite le proprie credenziali SPID. Un unico identificativo quindi per iscrivere i figli a scuola, prenotare una visita in ospedale, accedere al sito dell’INPS o dello INAIL, registrare un contratto di locazione, accedere al 730 online, richiedere vari bonus governativi, pagare la Tasi o i ticket ospedalieri, richiedere gli assegni familiari e molto altro.

Leave a Reply