ContemporaryArt 1180×45

Come usufruire dell’Ecobonus 110% sui lavori edili


L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul suo sito una guida che riepiloga le principali caratteristiche e modalità di utilizzo dell’Ecobonus 110%.

Sono tre le modalità per usufruire del bonus:

  • la detrazione in denuncia dei redditi in 5 anni
  • la cessione del credito a terzi, banche comprese
  • lo sconto in fattura

Si è in attesa del provvedimento dell’Agenzia delle Entrate, che dovrà regolamentare i meccanismi dello sconto in fattura e della cessione del credito.

Gli interventi principali per i quali si può usufruire dell’Ecobonus al 110% sono:

  • isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano l’involucro degli edifici con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda;
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, e/o il raffrescamento e/o la fornitura di acqua calda sanitaria sulle parti comuni degli edifici, sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari site all’interno di edifici plurifamiliari;
  • interventi antisismici, ovvero il sismabonus;
  • recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, ovvero i lavori che rientrano nel Bonus facciate;
  • installazione di impianti fotovoltaici;
  • installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

Leave a Reply