Conte: “La TAV si farà”. Pronta la dichiarazione per Bruxelles

Posted On 23 Lug 2019

Giuseppe Conte ha detto sì. L’Alta velocità per lui si farà e con questa indicazione venerdì il premier andrà a Bruxelles. La notizia giunge al termine di una giornata contrassegnata da tensioni più che mai aspre all’interno della maggioranza di governo: Lega contro Cinque Stelle ma anche Pentastellati contro Pentastellati. I No TAV avevano provato a presentarsi in extremis al premier esponendo come la decisione di non fare laTorino-Lione sarebbe secondo loro una scelta “semplice inevitabile e unica”. Hanno invece prevalso le stesse ragioni economiche che i NO TAV avevano presentato come essenziali per il no. Secondo il premier, non fare la TAV costerebbe infatti più che farla. Si scatenano naturalmente le reazioni. Dall’entusiasmo di Salvini alla reprimenda di Di Maio, mentre l’opposizione si scatena. Spiccano su questo fronte i sarcasmi di Renzi, mentre piccati punzecchiamenti giungono anche dal centrodestra

Tag:
L'autore

Altri articoli

Lascia un commento