Coppa Inalpi: vincono Volpi e Imboden

Posted On 10 Feb 2019

L’azzurra Alice Volpi e lo statunitense Race Imboden sono i vincitori del TROFEO INALPI 2019, il GRAND PRX FIE di fioretto maschile e femminile che si è concluso sulle pedane del Pala Alpitour di Torino, prova d’apertura del calendario Grand Prix.
L’azzurra campionessa del mondo Alice Volpi si è imposta in una finale tutta italiana sulla jesina Elisa Di Francisca e su un podio per tre quarti tricolore, con alle loro spalle la medaglia di bronzo della potentina Francesca Palumbo accanto a quella della russa Anastasiia Ivanova.
La Volpi si è aggiudicata la sfida decisiva per 15 – 9 alla guida di un assalto che l’ha portata velocemente sul vantaggio di 8 a 1, prima dell’inseguimento da parte della Di Francisca che non è tuttavia riuscita a riprenderla. “Torino è sempre una gara particolare e poter festeggiare un’altra vittoria qui, dopo quella del 2015, è bellissimo. Un podio tutto italiano è ancora più bello, sono felice di festeggiare con Elisa e Francesca, soprattutto in questa nuova location che è davvero magica – ha dichiarato raggiante alla fine Alice -. In finale contro Elisa non è stato semplice, ma volevo vincere e alla fine ho scaricato cin quell’urlo tutta la tensione e anche la stanchezza per una gara lunga che per me è iniziata alle 9.00.Grazie al pubblico di Torino: questa vittoria è sua.”
Alice Volpi, anche finalista a Torino lo scorso anno, ha conquistato l’ultimo atto battendo in semifinale la russa Anastasiia Ivanova 15 – 12 con un assalto equilibrato fino al 10 pari, riscendo poi a staccarsi con due stoccate di fila che l’hanno portata sul 12 a 10 per poi chiudere 15 -12.
Nell’altra semifinale derby fra la jesina Elisa Di Francisca e la potentina Francesca Palumbo, che proprio oggi ha compiuto 25 anni e quindici giorni fa a Saint Maur ha conquistato il suo primo podio in Coppa del Mondo aggiudicandosi il bronzo. La Di Francisca, al suo primo podio individuale torinese, ha conquistato la finale per 15 – 7 comandando l’assalto fin dall’inizio.
Nel maschile successo dello statunitense Race Imboden sul ventunenne honkonghese Ka Long Cheung per 15 – 6, bronzo per l’azzurro Alessio Foconi.
La corsa del campione del mondo Foconi si è fermata in semifinale, dove il ventinovenne romano non è riuscito a frenare l’esuberanza dello statunitense Race Imboden che ha tenuto il vantaggio fin da subito e per tutto l’assalto: Foconi lo ha recuperato per ben due volte prima sul 10 pari e poi sul 13 pari, senza però riuscire a prendere il comando. Imboden si è così aggiudicato il passaggio in finale per 15 – 13.
Nell’altra semifinale il ventunenne honkonghese Ka Long Cheung si è imposto sull’ l’altro statunitense Gerek Meinhardt per 15 – 12.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento