Coronavirus, 403 morti in Piemonte, Mattarella telefona a Cirio


Continuano a crescere i numeri dell’emergenza Coronavirus in Piemonte.

Con i 29 nuovi decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati questo pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte il totale è ora di 403 morti: 110 ad Alessandria, 13 ad Asti, 38 a Biella, 24 a Cuneo, 57 a Novara, 105 a Torino, 22 a Vercelli, 27 nel Verbano-Cusio-Ossola, 7 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

Nel pomeriggio, per manifestare la propria vicinanza alla regione, il Presidente della Repubblica Mattarella ha telefonato al governatore Cirio. “Ha voluto testimoniarmi la sua vicinanza per la mia guarigione – ha detto Cirio – e rivolgere un pensiero a tutte le donne e gli uomini piemontesi per come stanno affrontando questa emergenza così grande. Il presidente ha sottolineato quanto sia importante in questo momento per tutti noi restare uniti. E io lo ringrazio di cuore. Il Piemonte vuole molto bene al nostro presidente, come gliene voglio io. Ho voluto dirgli che per noi è molto importante sentire la sua voce, sentiamo oggi più che mai il bisogno delle sue parole e di un messaggio di speranza per il nostro Paese”.

Leave a Reply