Elezioni 2021 1180×45

Coronavirus: ad Alba i mercati riaprono l’8 aprile


Dopo la chiusura dei mercato ad Alba dello scorso 22 marzo su decisione del sindaco Carlo Bo a causa dell’emergenza Coronavirus, è stata definita la data della riapertura parziale.

Si ripartirà mercoledì 8 aprile, con i mercati rionali della Moretta e di Piazza San Paolo, e con regole precise: solo generi alimentari e piantine da orto, un cliente alla volta per ogni banco e merce servita direttamente dagli ambulanti. A vigilare saranno la Polizia Municipale e i volontari della Protezione Civile, impegnati anche a evitare assembramenti sia nelle piazze sia nelle vie di accesso.

In questi giorni l’Assessore al Commercio e alla Polizia Municipale è impegnato a concordare le modalità per la riapertura, con il supporto degli uffici comunali competenti, della Federazione Italiana Venditori Ambulanti e dell’Associazione Commercianti Albesi.

“Abbiamo predisposto le planimetrie delle aree mercatali – dichiara l’Assessore Marco Marcarino – per consentire un’adeguata distanza tra i banchi e abbiamo contattato gli ambulanti e i contadini per verificare il numero di quelli disponibili, in modo da garantire un accesso scaglionato e in piena sicurezza.”

“Ringraziamo l’Amministrazione comunale della Città di Alba, il Sindaco Carlo Bo e l’Assessore al Commercio Marco Marcarino per aver lavorato con le ripartizioni comunali competenti al fine di programmare la riapertura dei mercati cittadini – dichiarano Sergio Coraglia, presidente del Sindacato territoriale F.I.V.A. di Alba, e Marco Scuderi, responsabile Marketing del Territorio dell’Associazione Commercianti Albesi -. Il mercato è da sempre un punto di riferimento per gli albesi, in particolare durante questo periodo di restrizioni e di sacrifici per tutti.

L’amministrazione comunale invita comunque i cittadini a non abbassare la guardia, mantenendo comportamenti prudenti e seguendo le regole di igiene e distanziamento sociale previste dai Decreti.

Leave a Reply