ContemporaryArt 1180×45

Coronavirus, Agliè primeggia in Piemonte per l’attivazione dei buoni spesa

spesa

L’amministrazione comunale di Agliè guidata dal sindaco Marco Succio si è prontamente attivata per la gestione dei buoni spesa previsti dall’ultimo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri.  Il comune ha, inoltre, incrementato di cinquemila euro le somme stanziate dal Governo. Per velocizzare ulteriormente la distribuzione sono stati omessi alcuni controlli sui richiedenti, che dovranno autocertificare i requisiti.

Ѐ prevista l’erogazione di un buono pro nucleo familiare per l’acquisto di generi di prima necessità pari a un importo massimo di 300 euro. I buoni dovranno essere depositati al supermercato Crai di Agliè. In questo modo non è previsto nessun esborso di denaro agli interessati da parte del Comune.

Le domande dovranno essere spedite via mail all’indirizzo s.spampinato@comune.aglie.to.it o portate all’ufficio protocollo del Comune il lunedì, mercoledì e venerdì in orario 9.00-12.00. Il modulo per la domanda può essere scaricato dal sito internet del Comune o ritirato all’ufficio anagrafe negli stessi orari previsti per la consegna.

Leave a Reply