Coronavirus, scoperta truffa da 1 milione di euro su mascherine e altri prodotti


Sono oltre 250 le persone cadute in una truffa da 1 milione di euro ideata da un imprenditore vercellese. L’uomo si faceva pagare con la promessa di inviare mascherine e altri prodotti molto richiesti in questo momento, che ovviamente non sono mai arrivati agli acquirenti.

I materiali, come mascherine chirurgiche e FFP3, termometri, igienizzanti e altro venivano venduti alle persone cadute nella sua tela (medici, farmacisti, infermieri, associazioni di volontariato e persino due amministrazioni comunali, in Piemonte e in Basilicata) su un sito online che è stato sequestrato.

Gli agenti della Guardia di Finanza di Torino sono riusciti ad incastrare l’uomo fingendosi acquirenti, con i colleghi del gruppo Vercelli e della Compagnia di Caselle lo hanno denunciato ed hanno sequestrato il portale insieme a migliaia di file inerenti ai contatti commerciali e ai conti correnti personali dell’indagato

Leave a Reply