ContemporaryArt 1180×45

Cosa fare nel weekend


Cultura e intrattenimento, a Torino e in Piemonte, nel weekend 17-18 ottobre.

Un fine settimane di mostre ed eventi. Alla scoperta del tè verde giapponese Sayama al MAO. Conferenza su “Come osservavano le stelle gli antichi egizi” al Planetario di Pino Torinese. L’area archeologica della Nuvola Lavazza. La mostra d’arte contemporanea al Museo-Studio Casorati di Pavarolo.

Al MAO si degusta il Tè giapponese Sayama

Sabato 17 ottobre, alle 15, al Mao, via San Domenico 11, evento dedicato al tè verde giapponese Sayama, condotto da Kunie Kajishima.

Ingresso libero.

Prenotazione obbligatoria a tiziana.nosek@fondazionetorinomusei.it indicando nell’oggetto “Evento tè giapponese”.

Come osservavano le stelle gli antichi egizi

Sabato 17 ottobre, alle 17,15, al Planetario Infini.to, via Osservatorio 30, Pino Torinese, conferenza di Enrico Ferraris, egittologo e curatore delle collezioni del Museo Egizio di Torino, sull’osservazione e interpretazione delle stelle nell’antico Egitto.

È possibile partecipare alla conferenza acquistando il biglietto per la visita pomeridiana delle 15,30 o 17, su ticketone.it.

Alla Nuvola Lavazza un “viaggio nel tempo ” dal Medioevo alla Street Art

Domenica 18 ottobre, alle 15, al Museo Lavazza, via Bologna 32, visita all’area archeologica, focus della logistica archeologica industriale e di quella tardo antica passando per la street art del progetto TOward 2030.

Costo 5 euro.

Prenotazione obbligatoria sul sito.

A Pavarolo la mostra “Dona ferentes”

Domenica 18 ottobre, dalle 15 alle 18, al Museo-Studio Casorati, via del Rubino 9, Pavarolo (TO) è visitabile la mostra “Dona ferentes” di Manuele Cerutti e Francesca Ferreri, a cura di Francesca Solero.

Altre opere sono collocate negli spazi del paese dedicati all’arte contemporanea e a Casa Casorati, lungo via Maestra.

Ingresso libero.

Leave a Reply