Cosa fare oggi


Cultura e intrattenimento, a Torino e in Piemonte, oggi, martedì 22 giugno. 

Per chi ama i videogames. Libri. Mindful Cooking+Appetiti. Alle OGR la performance di Kennobit.

Per chi ama i videogames

Alle 18, alle Ogr, corso Castelfidardo 22, Marco Vernilli e Fabio Bortolotti, in arte Kenobit, intervengono su “Evoluzione estetica e tecnologica del videogioco arcade”.

Per Ogr Summer Vibes” e Settimane della Scienza 2021.

Gratuito, registrazione obbligatoria su Eventbrite.

Info su https://ogrtorino.it

Libri. Mindful Cooking+Appetiti

Alle 18,30, alla Terrazza Lombroso16, via Lombroso 16, doppio incontro letterario, con Francesca Rosso che presenta “Mindful Cooking. Cucinare in consapevolezza per dare più gusto alla propria vita”, Il Leone Verde, e Luca Iaccarino con il suo “Appetiti. Storie di cibi e di passioni”, Edt.

In collaborazione con la libreria Trebisonda.

Ingresso libero, prenotazione su eventbrite.

Alle OGR la performance di Kennobit

Alle 19, al dehors di Snodo, Ogr,via Borselleino 21/e, performance di Kenobit con Game Boy.

Prenotazione consigliata 011/0243771.

Fabio Bortolotti, vive e respira videogiochi.

Con il nome d’arte Kenobit – da avanguardista della scena chiptune underground e gamer – usa il Game Boy per comporre musica, ed è pronto a regalarci una serata speciale.

Dal 2009 suona il suo Game Boy in giro per il mondo, con concerti in Africa, Russia, Giappone, Australia, America e in tutta Europa.

È l’organizzatore di Milano Chiptune Underground, il più grande evento ricorrente della scena 8 bit europea, e di Cyberspazi, un evento che unisce performance musicali dal vivo e disegno in realtà virtuale.

Ha un passato sulle grandi riviste cartacee e un presente come intrattenitore su Twitch, dove insieme ad Andrea “Bisboch” Babich e Antonio Bellotta dirige Kenobisboch, un canale dedicato al retrogaming e alla diffusione della cultura del videogioco.

Con il suo ritmo riempirà il Dehors di OGR Torino per una serata all’insegna di sfumature vintage, che non passano mai di moda.

Leave a Reply