Derby della Mole: 2 nuovi arresti e 18 Daspo

Home Top news Derby della Mole: 2 nuovi arresti e 18 Daspo

Toro-300x200 Derby della Mole: 2 nuovi arresti e 18 Daspo

Due nuovi arresti sono stati effettuati dai carabinieri per le violenze durante il derby della Mole. Un torinista di 28 anni è accusato di avere lanciato un fumogeno ed è finito in carcere, mentre un altro supporter granata, di 26 anni, che avrebbe impedito alle forze dell’ordine di bloccare un tifoso senza biglietto che aveva scavalcato le recinzioni, è ai domiciliari. Salgono così a otto gli arresti tra tifosi bianconeri e granata e per 18 è stato chiesto il Daspo. La questura precisa, che non ha ancora chiuse le indagini, in particolare sulla bomba carta che ha ferito una decina di tifosi. Le immagini visionate dalla polizia sembrano confermare la prima ipotesi, quella cioè che l’ordigno sia partito dal settore dei tifosi juventini. Verrebbe così esclusa la possibilità che fosse stato fabbricato da simpatizzanti granata.

Intanto l’ex ultrà romanista Daniele “Gastone” De Santis è stato rinviato a giudizio per l’omicidio del tifoso napoletano Ciro Esposito, ferito poco prima della finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli il 3 maggio dello scorso anno e morto dopo 53 giorni di agonia. Il processo comincerà il prossimo 8 luglio.  La mamma della vittima nel vedere De Santis ha detto: “Il dolore che ho provato oggi è simile a quello che si prova durante il parto”.

Leave a Reply