Enjoy: il car sharing si aggiorna nei mezzi e nelle tariffe


Il servizio di car sharing Enjoy si aggiorna per il 2021. Guidato dal gruppo Eni, è attualmente presente in 5 città (Roma, Firenze, Milano, Torino, Bologna), con quasi 2mila vetture a disposizione.

La flotta è composta per la maggior parte da Fiat 500 con motore a benzina Fire 1.2 da 69 CV, oltre a Fiat Doblò Cargo per il van sharing. Si aggiornerà nelle prossime settimane con l’introduzione delle motorizzazioni ibride. Si tratterà sempre di Fiat 500, ma con propulsore tre cilindri FireFly 1.0 da 70 CV. Il motore a benzina è assistito dal sistema BSG (Belt integrated Starter Generator), che recupera energia in frenata e decelerazione, da utilizzare per riavviare il motore termico e assisterlo in accelerazione.

Dato il periodo pandemico, Enjoy implementerà anche un sistema di igienizzazione dell’abitacolo. Al termine di ogni noleggio, ogni vettura sarà così automaticamente sanificata, grazie ad un dispositivo inserito a bordo.

Novità anche nei prezzi: il noleggio passa da 25 a 29 centesimi al minuto. Modifiche anche per altre tariffe, come quella massima giornaliera, che salirà a 69 euro per la 500 e a 89 per il Doblò. Cambiamenti anche nella verifica della disponibilità di denaro all’avvio del noleggio, con una pre-autorizzazione temporanea di 10 euro sulla carta di pagamento. Gli aggiornamenti delle tariffe entreranno in vigore dall’11 febbraio 2021.

Leave a Reply