Eternit: Inail chiede danni per 246 milioni

Home Top news Eternit: Inail chiede danni per 246 milioni

Palazzo_di_Giustizia <strong>Eternit</strong>: Inail chiede danni per 246 milioni

Si è aperta ieri l’udienza preliminare contro i vertici della Eternit che ha quattro stabilimenti in Italia: Casale Monferrato (Al), Rubiera (Re), Cavagnolo (To) e Bagnoli (Na). L’Inail ha chiesto 246 milioni di euro di risarcimento danni da coloro che si sono ammalati proprio a causa dell’amianto. Duemila in tutto le vittime, di cui 1500 sono ex operai o parenti, gli altri 500 sono cittadini che in Eternit non hanno mai lavorato. Presidi davanti a palazzo di giustizia di associazioni delle vittime, arrivate da tutta Italia e da mezza Europa. Vogliono costituirsi parte civile contro lo svizzero Stephan Schmidheiny, 61 anni, e il belga Jean Louis De Cartier, 88 anni, accusati di disastro doloso e omissione dolosa di sistemi antinfortunistici. Iscritte per la costituzione di parte civile 500 delle seimila realtà aventi diritto. Domani la ripresa. 

Leave a Reply