Il cortometraggio alla ribalta a Torino con il Manhattan Short Film Festival

Posted On 12 Set 2019

Torna puntuale l’appuntamento con il MANHATTAN SHORT Film Festival, il grande festival dedicato ai cortometraggi di tutto il mondo che fa tappa per l’ottavo anno consecutivo a Torino, grazie all’Associazione Piemonte Movie.

Alle 21.00 di venerdì 27 settembre al CineTeatro Baretti, gli appassionati di cinema torinesi si uniranno al pubblico delle oltre 400 città che dal 26 settembre al 6 ottobre ospiteranno questo evento unico. Oltre 1.250 film brevi provenienti da 70 paesi hanno risposto alla call e adesso i 10 finalisti si sfideranno davanti a 100.000 persone che decideranno il Migliore Corto e il Migliore Interprete, oltre che competere automaticamente per la corsa agli Oscar.

Driving Lessons di Marziyeh Riahi (Iran, 13’)

Dei 10 cortometraggi scelti 5 sono diretti da donne e in tutto rappresentano 7 nazioni: Driving Lessons dall’Iran, Debris e At The End of the World dagli Stati Uniti, Tipped dal Canada, The Match dalla Finlandia, Malou dalla Germania, Nefta Football Club dalla Francia, Sylvia, This Time Away e A Family Affair dal Regno Unito. Oltre a una grande varietà di culture e di punti di vista racchiusi in poco più di due ore di visione, il pubblico potrà immergersi in temi, generi ed emozioni diverse: dai drammi intimi
alla suspense da brividi, film di fantascienza e commedie esilaranti.

This Time Away di Magali Barbe (Regno Unito, 14’)

Come ogni anno il Manhattan Short segna l’inizio del percorso che porta al gLocal FILM FESTIVAL la cui 19 a edizione si terrà dal 12 al 16 marzo 2020 al Cinema Massimo-MNC, con il lancio dei bandi delle sezioni competitive Panoramica Doc e Spazio Piemonte che fino al 15 dicembre potranno raccogliere documentari e cortometraggi girati in regione o da case di produzione e registi piemontesi, realizzati nell’anno in corso.
In palio, oltre a premi di categoria e premi dei partner, il Premio Torèt – Alberto Signetto per il Miglior Documentario (2.500 €) e il Premio Torèt Miglior Cortometraggio (1.500 €).
Inoltre, fino al 31 dicembre, i filmmaker under 30 potranno iscrivere alla 3 a edizione del contest-video-lab TORINO FACTORY. Il teaser di un cortometraggio girato per almeno l’80% a Torino della durata massima di 3’. Otto proposte saranno proiettate al gLocal Film Festival e selezionate per essere sviluppate e prodotte, grazie ai laboratori di Torino Factory a cui parteciperanno autori e troupe.

Sylvia di Richard Prendergast (Regno Unito, 15’)
L'autore

Altri articoli

Lascia un commento