Il Piemonte sospende la vaccinazione di un lotto Astrazeneca dopo la morte di un docente a Biella


L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha deciso di sospendere in via precauzionale la somministrazione del vaccino Astrazeneca in seguito alla morte di un docente della provincia di Biella.

Lo stop, inizialmente generalizzato a tutte le dosi del vaccino, riguarda solo un lotto che è stato individuato.

Testimoni riferiscono che presso il centro di vaccinazione di via Schio a Torino oggi la vaccinazione è stata sospesa improvvisamente con diversi cittadini in procinto di riceverla.

Leave a Reply