Il Toro perde ancora: 1-0 per la Samp a Marassi


Dopo la bella impresa casalinga col Sassuolo, il Toro torna alla sconfitta in casa della Samp al termine di un incontro in cui i granata non sono mai apparsi in grado di ripetere le belle gesta di quattro giorni fa.

Inizio tutto di marca blucerchiata, rete di Candreva al 25′ e granata incapaci di costruire occasioni pericolose praticamente fino a metà della ripresa, giocata dal Toro meglio del primo tempo soprattutto dopo l’ingresso in campo, al 56′, di Zaza al posto di uno spento Sanabria. Al 73′ colpo di testa di Belotti di poco a lato sul solito cross di Ansaldi. Di lì in poi, il Toro tenta di accentuare la propria pressione offensiva, ma con idee poco chiare.

La sconfitta dei granata appare particolarmente grave alla luce dei risultati maturati sugli altri campi. Il Toro manca l’occasione di staccare le ultime tre della classe – Cagliari, Parma, Crotone -, tutt’e tre sconfitte ieri, e viene invece – al contrario – staccato dalle squadre che gli stanno davanti in classifica. Dopo i successi di Spezia e Genoa, ci si è messa anche l’incredibile vittoria del Benevento in casa della Juve. Vittoria che avrà sicuramente fatto piacere a grande parte del popolo granata in chiave antijuventina, ma che contribuisce a scavare uno spaventoso solco di sei punti (da 23 a 29) tra il Toro e i suoi più diretti riferimenti in graduatoria.

Leave a Reply