Incidente di Alessandria, in fiamme auto davanti casa del conducente indagato


In fiamme un’automobile la scorsa notte ad Alessandria, davanti al palazzo in cui vive la famiglia di Marouan Naimi, il giovane di 22 anni alla guida dell’auto coinvolta nell’incidente a Cantalupo dello scorso 11 dicembre il cui bilancio è stato di quattro morti e tre feriti.

In corso le indagini di vigili del fuoco e polizia per comprendere se si tratta di un gesto doloso nei confronti della famiglia del ragazzo, attualmente agli arresti domiciliari per omicidio stradale. L’auto incendiata sarebbe del fratello di Marouan.

L’abitazione dove vive il giovane dalla scorsa notte è sorvegliata dalle forze dell’ordine.

Leave a Reply