Juve all’ultimo respiro: 2-1 al Genoa

Posted On 30 Ott 2019

In una serata piovosa, per l’ennesima volta in questa stagione la Juventus non brilla ma vince. Vince all’ultimissimo respiro, dopo essere passata una prima volta in vantaggio al 36′ con Bonucci, aver subito quattro soli minuti dopo un rocambolesco pareggio a opera di Kouame e non essere riuscita, fino a un passo dal fischio finale, a capitalizzare la superiore numerica goduta sin dal 50′ per la somma di ammonizioni a Cassata (espulso anche Rabiot al 87′). Nel recupero sale però in cattedra CR7, che prima si vede annullare un gol dal Var, poi si procura un rigore sfruttando un’ingenuità di Sanabria ed egli stesso lo trasforma. Bianconeri di nuovo primi in classifica a quota 26 punti, uno in più dell’Inter.

L'autore

Lascia un commento