Juve, altro passo falso: solo un punto (1-1) a Verona


Una spenta Juventus non va oltre il pareggio in casa del Verona, in un Bentegodi sferzato dal freddo e dal vento. Primo tempo avaro di emozioni, con i padroni di casa più vicini al gol rispetto ai bianconeri. Questi ultimi vanno però in vantaggio al 49′ con Cristiano Ronaldo, che, al quarto gol in altrettante partite, giunge così a un solo gol in meno in carriera rispetto a Pelé (ricordando peraltro che le statistiche relative al fuoriclasse brasiliano sono piuttosto discordanti tra loro…).

Passato in svantaggio, il Verona non si scompone. Anzi, pressa una difesa juventina orfana di Chiellini e Bonucci e al 77′ trova il pareggio con Barak infliggendo l’ennesima frustata alla già complicata rincorsa alla vetta da parte della Juve. La quale a questo punto scivola nuovamente a un potenziale meno dieci dalla vetta, sempre però dovendo recuperare Juventus-Napoli, che sarà probabilmente disputata il prossimo 17 marzo.

Leave a Reply