8 Gallery basket court 1180

Juve-Udinese, le pagelle della vittoria targata Kean

Posted On 09 Mar 2019


Ottima prova dei bianconeri che allo Stadium trovano la ventiquattresima vittoria su ventisette partite giocate in campionato. 
Prima partita di Serie A da titolare per Moise Kean che si fa trovare pronto e sigla una doppietta nel primo tempo prima di conquistare il rigore, trasformato da Emre Canta . 
A chiudere i conti ci pensa Matuidi, prima del goal della bandiera di Lasagna. 


LE PAGELLE 

TOP

MOISE KEAN: 8 

Due partite da titolare in questa stagione e tre goal. Il ragazzo si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa da Allegri e stasera mette in mostra tutte le sue qualità: grande corsa e velocità che mettono in crisi la difesa avversaria oltre ad uno spiccato fiuto del goal. 
La prima marcatura è di grande forza e furbizia, la seconda è da rapace d’area. Conquista il rigore con uno scatto bruciante che costringe il difensore avversario al fallo. 
Al minuto 79 lo stadio è tutto per lui dopo che l’attaccante stoppa di tacco un lancio lungo, con grande stile. 
Chissà che in vista dell’Atletico non possa tornare utile.

Bentancur: 7 

Quando si trova a giocare al posto di Pjanic riesce a dare il meglio di se: il suo ruolo sembra essere quello da regista. 
Tecnica, visione di gioco e qualità. 

Spinazzola: 7 

Tanta corsa e sostanza. Salta spesso e volentieri l’uomo ed in difesa si fa trovare sempre pronto. 
Controlla cinque palloni difficilissimi con facilità estrema, mostrando anche tanta tecnica. 
Visto l’infortunio di De Sciglio, Martedì, contro l’Atletico Madrid, potrebbe toccare a lui. 

Matuidi: 7 

La condizione sembra essere ritrovata. Corre avanti ed indietro per tutto il campo e nel finale lo sforzo viene ripagato con il goal. 
Contro l’Atletico servirà questo Matuidi. 

Pagelle Juventus (3-5-2) 

Szczesny 6; Caceres 6, Barzagli 6 (25’ Bonucci 6,5), Rugani 6; Spinazzola 7, Emre Can 6,5, Bentancur 7, Matuidi 7 (72’ Dybala 6), Alex Sandro 6,5; Bernardeschi 6, Kean 8. 

All. Allegri 7 

Davide Clivio 

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento