8 Gallery basket court 1180

Juventus perfetta, CR7 divino: 3-0, bianconeri ai quarti

Posted On 12 Mar 2019

90’+5: risultato finale. Juventus – Atlético Madrid 3-0. Bianconeri ai quarti.

IL COMMENTO DI ROBERTO CODEBO’

90’+2: corner di Dybala, senza esito.

90′: cinque minuti di recupero.

86′: GOL! Perfetta la trasformazione di CR7.

84′: prepotente assolo di Bernardeschi, Correa lo stende in area. CALCIO DI RIGORE

82′: Kean ci prova subito, di poco a lato…

80′: esce MAdzukic, entra Kean.

79′: punizione di Griezmann, blocca Szczesny.

73′: ammonito Juanfran per fallo su CR7.

71′: un tocco dell’arbitro mette in moto CR7, che penetra in area ma perde un rimpallo.

69′: scambio di cortesie a gioco fermo tra Chiellini e Morata.

67′: esce Spinazzola, entra Dybala.

65′: Emre Can a terra per una botta al ginocchio, si rialza.

62′: ci prova Correa, palla fuori.

57′: punizione di CR7, ribatte la barriera.

55′: la Juve non allenta la propria pressione, scarsa reazione da parte dell’Atlético.

48′: GOL! Cross da destra, testa di CR7, para Oblak; ma la Goal Line Technology dice che la palla era già entrata!

47′: Arias anticipa Mandzukic di testa per un soffio….

46’+2: fine del primo tempo. Risultato parziale: Juventus – Atlético Madrid 1-0.

IL COMMENTO DI ROBERTO CODEBO’

46’+2: cross di Koke, testa di Morata, palla alta di pochissimo…

45′: corner della Juve, testa di Chiellini, Oblak la toglie dall’angolino…

43′: ancora un cross dalla sinistra di Spinazzola. Testa di CR7 in splendida elevazione, palla a lato.

39′: lungo possesso di palla da parte dell’Atlético, che però non trova sbocchi.

34′: cross di Spinazzola, spettacolare rovesciata di Bernardeschi, palla alta.

31′: punizione per la Juve dai ventidue metri in posizione leggermente defilata sulla destra. Batte Bernardeschi, palla alta.

29′: punizione di Griezmann, Szczesny anticipa tutti.

27′: GOL! Assolo e cross di Bernardeschi, CR7 sotto rete di testa non perdona.

26′: corner di Bernardeschi, senza esito. Proteste per un possibile tocco di mano in area.

24′: bomba ad effetto di Griezmann da fuori, Szczesny si lascia sfuggire la palla con gran brivido del pubblico. Ma l’azione era viziata da un fuorigioco.

22′: ci prova Koke da fuori, palla alta.

16′: assolo di Bernardeschi sulla tre quarti, che si conclude con lancio fuori misura. La Juve spinge forsennatamente.

13′: si fa avanti per la prima volta l’Atlético, con una lunga azione avvolgente che non trova sbocchi.

10′: cross di Cancelo, Oblak anticipa tutti in presa alta.

6′: la Juve ha assunto stabilmente l’iniziativa.

4′: corner della Juve. Chiellini mette in rete ma l’arbitro ha fischiato un fallo di CR7 sul portiere. Gol annullato.

3′: Spinazzola al cross basso, Matuidi al tiro. Respinge Godin.

1′: Matuidi tocca bene al centro, la difesa madrilena anticipa.

La Juve insegue il miracolo della remuntada. Servono due gol per andare ai supplementari e tre per qualificarsi, il tutto – questo il punto più arduo, senza subirne…

LA PRESENTAZIONE DI ROBERTO CODEBO’

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento